trasparenza

L’art. 18 del Decreto Legge n. 22 giugno 2012, n. 83 (c.d. “Decreto Sviluppo”), significativamente rubricato “Amministrazione aperta”, obbliga tutte le amministrazioni alla “pubblicazione aperta”.

E’ infatti previsto che “La concessione delle sovvenzioni, contributi, sussidi ed ausili finanziari alle imprese e l’attribuzione dei corrispettivi e dei compensi a persone, professionisti, imprese ed enti privati e comunque di vantaggi economici di qualunque genere ,di cui all’articolo 12 della legge 7 agosto 1990, n. 241, ad enti pubblici e privati, siano soggetti alla pubblicità sulla rete internet.

Di seguito, dunque, troverete l’elenco in ordine alfabetico di tutti i soggetti che, a vario titolo, hanno stipulato con Abruzzo Sviluppo contratto di prestazione, fornitura o servizio.

Per  ciascun fornitore saranno disponibili le seguenti informazioni:
il nome dell’operatore economico beneficiario ed i suoi dati fiscali;
l’importo;
la norma o il titolo a base dell’attribuzione;
l’ufficio e il funzionario o dirigente responsabile del relativo procedimento amministrativo;
la modalità seguita per l’individuazione del beneficiario;
il link al progetto selezionato, al curriculum del soggetto incaricato, nonché al contratto e capitolato della prestazione, fornitura o servizio. 

FORNITORI:

L’art. 18 del Decreto Legge n. 22 giugno 2012, n. 83 (c.d. “Decreto Sviluppo”), significativamente rubricato “Amministrazione aperta”, obbliga tutte le amministrazioni alla “pubblicazione aperta”.

E’ infatti previsto che “La concessione delle sovvenzioni, contributi, sussidi ed ausili finanziari alle imprese e l’attribuzione dei corrispettivi e dei compensi a persone, professionisti, imprese ed enti privati e comunque di vantaggi economici di qualunque genere ,di cui all’articolo 12 della legge 7 agosto 1990, n. 241, ad enti pubblici e privati, siano soggetti alla pubblicità sulla rete internet.”

Di seguito, dunque, troverete l’elenco in ordine alfabetico di tutti i soggetti che, a vario titolo, hanno stipulato con Abruzzo Sviluppo contratto di prestazione, fornitura o servizio.

Per  ciascun fornitore saranno disponibili le seguenti informazioni:

  • il nome dell’operatore economico beneficiario ed i suoi dati fiscali;
  • l’importo;
  • la norma o il titolo a base dell’attribuzione;
  • l’ufficio e il funzionario o dirigente responsabile del relativo procedimento amministrativo;
  • la modalità seguita per l’individuazione del beneficiario;
  • il link al progetto selezionato, al curriculum del soggetto incaricato, nonché al contratto e capitolato della prestazione, fornitura o servizio.

FORNITORI:

- See more at: http://www.abruzzosviluppo.it/new/trasparenza/#sthash.kfvkwXfJ.dpuf

L’art. 18 del Decreto Legge n. 22 giugno 2012, n. 83 (c.d. “Decreto Sviluppo”), significativamente rubricato “Amministrazione aperta”, obbliga tutte le amministrazioni alla “pubblicazione aperta”.

E’ infatti previsto che “La concessione delle sovvenzioni, contributi, sussidi ed ausili finanziari alle imprese e l’attribuzione dei corrispettivi e dei compensi a persone, professionisti, imprese ed enti privati e comunque di vantaggi economici di qualunque genere ,di cui all’articolo 12 della legge 7 agosto 1990, n. 241, ad enti pubblici e privati, siano soggetti alla pubblicità sulla rete internet.”

Di seguito, dunque, troverete l’elenco in ordine alfabetico di tutti i soggetti che, a vario titolo, hanno stipulato con Abruzzo Sviluppo contratto di prestazione, fornitura o servizio.

Per  ciascun fornitore saranno disponibili le seguenti informazioni:

  • il nome dell’operatore economico beneficiario ed i suoi dati fiscali;
  • l’importo;
  • la norma o il titolo a base dell’attribuzione;
  • l’ufficio e il funzionario o dirigente responsabile del relativo procedimento amministrativo;
  • la modalità seguita per l’individuazione del beneficiario;
  • il link al progetto selezionato, al curriculum del soggetto incaricato, nonché al contratto e capitolato della prestazione, fornitura o servizio.

FORNITORI:

- See more at: http://www.abruzzosviluppo.it/new/trasparenza/#sthash.kfvkwXfJ.dpuf

Ud'Anet in... briciole

Mappa concettuale realizzata con l'applicativo LAMS

Lisciani MioPhone

Arriva Mio Phone, il telefono per i più piccoli sotto controllo dei genitori.

Dopo «Mio Tab», la gamma di tablet dedicata ai più piccoli, Ud'Anet produce per il Gruppo Lisciani «Mio Phone», il primo smartphone educativo per bambini dai 6 anni in su, totalmente parental control e dal design moderno e maneggevole, proprio come un cellulare per adulti.